Maneesha James at OSHO SammasatiManeesha James

Maneesha, oltre ad essere la principale conduttrice dei workshop, offre anche sessioni individuali e counselling su diversi argomenti, e supporto nel processo della morte. E’ inoltre l’autrice della maggior parte degli articoli e di ciò che è contenuto in questo sito.

Maneesha ha un passato come ostetrica, come infermiera generale e psichiatrica ed è psicoterapeuta e facilitatrice in meditazione. Ha vissuto per 15 anni accanto al mistico indiano Osho. Designata da lui come il suo principale editore, a partire dalla metà degli anni 70 è stata anche la sua “cavia” nello sperimentare i metodi di meditazione da lui creati.

E’ conosciuta a livello internazionale come colei che leggeva le domande da porre a Osho nei discorsi che lui teneva pubblicamente ogni giorno. Ha scritto ciò che Osho stesso ha definito come “la documentazione storica” del suo lavoro sotto forma di una trilogia (OSHO: The Buddha for the Future; OSHO: Twelve Days that Shook the World; and OSHO: One Man Against the Whole, Ugly Past of Humanity.). Ha prodotto numerosi cd di meditazioni guidate create da lei stessa. Recentemente ha co-creato OSHO Bardo – un processo meditativo per vivere e morire.

 

Maneesha dancing with OshoManeesha reading questions at Discourse

 

Aver incontrato Anna Freud a Londra nel 1980 ed essere stata con lei nei suoi ultimi momenti di vita, è stato un punto di svolta per Maneesha. Pur avendo mantenuto il suo interesse per la meditazione come risorsa per tutti gli aspetti della vita, grazie a quell’esperienza ha visto il potenziale che c’è nel portare la meditazione nel processo del morire. Questo aspetto è diventato il punto principale della sua passione. Oltre che con le persone che hanno partecipato ai suoi workshop, Maneesha ha lavorato individualmente con parecchie altre che si trovavano in punto di morte, fornendo loro il necessario supporto psico-spirituale ed aiutandole nel passaggio verso la morte.

Video clip (Un dialogo con la Morte; durata 6 minuti) di Maneesha che lavora con una cliente.

 

Vede l’approccio di OSHO Sammasati come l’opportunità per fornire una via, attraverso la meditazione, per dissolvere i fraintendimenti e le paure che ruotano intorno alla morte. Liberi dalla paura possiamo avvicinarci alla nostra fine con maggior consapevolezza ed affrontare il morire come un processo naturale. Un processo che porta con sé le sue sfide, ma anche la sua bellezza ed il suo potenziale per la trasformazione. Un processo che possiamo celebrare.

Tra le sue passioni c’è il suo amore per la vita, per gli animali (soprattutto per i cani) e per la natura.

 Maneesha and dog Bin at OSHO SammasatiManeesha and dog Balou at OSHO Maneesha and deerhound at OSHO

Maneesha vive a Londra e viaggia in tutto il mondo per facilitare workshops ed eventi di meditazione, in genere focalizzati sul morire con consapevolezza.

 

Referenze per Maneesha

Ulteriori testimonianze possono essere lette qui.

 

 

Contenuto relativo: Su OSHO Sammasati

Pagina originale in inglese

Access Your
Free Guide